Che cosa sono

lussazioneLe articolazioni sono strutture complesse che mettono in reciproco contatto due o più ossa e consentono il movimento (esempio: articolazione del gomito, della spalla…). La lussazione è uno spostamento permanente di due superfici dell’articolazione, l’una rispetto all’altra.

La lussazione è detta completa se la perdita dei rapporti fra le due superfici è totale, quando invece resta un contatto parziale, si parla di lussazione incompleta o sublussazione.

Tra le sublussazioni è da ricordare la sublussazione del gomito, meglio conosciuta con il nome di pronazione dolorosa, che si verifica molto frequentemente nel bambino, dovuta a tutte quelle situazioni che stirano e contemporaneamente ruotano verso l’interno l’avambraccio: tipico è il caso del bambino tenuto per mano che scivola o si volta all’indietro e viene per questo strattonato dal genitore, o quello del bambino che viene sollevato per le braccia.

Come si presenta 

Il bambino lamenta dolore acuto e impossibilità a muovere l’articolazione interessata dalla lussazione. Ad esempio, nel caso di sublussazione del gomito, il bambino improvvisamente non muove più il braccio e, se si tenta di forzare il movimento, piange e tiene il braccio immobile lungo il corpo, un po’ girato all’interno.

Cosa Fare

Immobilizzare la parte interessata in una posizione che non provochi dolore. Non appena possibile, portare il bambino dal pediatra o in pronto soccorso.

Cosa Non Fare

Non forzare il movimento.

Quando Recarsi al Pronto Soccorso

Se il pediatra non è raggiungibile o non ha la possibilità di vedere il bambino in tempi rapidi.

Quando Rivolgersi al Pediatra di Famiglia o alla Guardia Medica

È sempre necessario interpellare il pediatra per valutare la situazione e per eventuali manovre correttive.

Nel caso di sublussazione del gomito, dopo la manovra che riporta l’arto in sede il bambino recupera rapidamente il movimento del braccio.

Note

La sublussazione del gomito tende a ripetersi, perché ogni episodio sfianca un po’ il legamento articolare, diminuendone la tenuta. È importante quindi fare attenzione a tutte quelle situazioni in cui la lussazione si può ripresentare:

  • se, conducendo per mano il bambino, questo si volta indietro o scivola, non strattonarlo, ma fermarsi e aiutarlo a riprendere la posizione o la direzione corretta;
  • non fargli fare la capriola sostenendolo per le mani;
  • non sollevarlo per le mani.
To Top