Che cosa sono

traumaLa contusione (botta) è una lesione conseguente ad un trauma diretto che provoca una forte compressione dei tessuti, senza interrompere l’integrità della pelle.

Può interessare la pelle, i muscoli ed anche gli organi interni del corpo umano. Le ecchimosi sono provocate da contusioni nelle quali si determina la rottura di capillari, con un piccolo stravaso di sangue.

Gli ematomi, invece, sono conseguenti a contusioni in cui si ha rottura di vasi sanguigni più grandi; la perdita di sangue, di conseguenza, è maggiore, e forma una raccolta che può restare circoscritta o può diffondersi nei tessuti circostanti.

La contusione si accompagna a dolore; quando la quantità di sangue stravasato è elevata, si può avere anche febbre.

Cosa Osservare

Controllare la sede della contusione, che potrà presentare lividi e/o tumefazioni, oltre che dolore. Se la contusione interessa la zona addominale o toracica, osservare se il bimbo ha difficoltà a respirare, è pallido, suda abbondantemente o prova dolore intenso (rischio di lesione interna). 

Cosa Fare

  • Tranquillizzare il bambino.
  • Applicare impacchi freddi (ideale la borsa del ghiaccio).
  • Applicare eventualmente pomate che favoriscono l’assorbimento del sangue (sentire il parere del pediatra).

Quando Chiamare i Soccorsi

Chiamare il 112/118 nei casi in cui:

  • il bimbo ha difficoltà a respirare, è pallido, suda abbondantemente o prova dolore intenso (rischio di lesione interna);
  • si sospettano fratture associate alla contusione.

Quando Rivolgersi al Pediatra di Famiglia o alla Guardia Medica

Chiamare il pediatra se il bambino ha una lesione da schiacciamento, grandi lividi, dolore costante, o gonfiore. 

Il pediatra può raccomandare paracetamolo per ridurre il dolore.

Bibliografia/Sitografia

To Top